Blog

SEO

Black hat SEO: se la conosci la eviti!

18 Mag 2021

La Black Hat SEO raggruppa una serie di tecniche, manuali o tecnologiche, che servono a trovare delle scorciatoie per scalare la vetta della SERP. Si tratta di tecniche non ufficiali e non riportate nelle linee guida di Google per i Webmaster. Nonostante l’omissione dalle linee guida, Google le conosce molto bene e, quando le individua, penalizza manualmente, o algoritmicamente, il sito che ne fa uso. Esistono svariate tecniche illecite sia per quanto riguarda i link, che i contenuti, ma in ogni caso si tratta di non rispettare le regole di Google che equivale a barare. Per questo motivo il motore di ricerca è molto severo quando si imbatte in uno di questi trucchetti e non lesina sulle penalizzazioni.

Black Hat SEO: i link

I link giocano un ruolo veramente molto importante nella corsa al posizionamento in SERP. Per questo motivo la Black Hat SEO che li riguarda prevede tantissime tecniche proibite:

Black hat SEO

Black Hat SEO: i contenuti

Anche per i contenuti qualcuno usa la black Hat SEO:

Prima consulenza senza impegno

UN NOSTRO CONSULENTE SARÀ A TUA DISPOSIZIONE IN MENO DI 24H

Fissa un’appuntamenrto ora